INCONSISTENTI E INOPPORTUNI I 300.000€ PER L’ACQUISTO DELLE BICI ELETTRICHE. ORA METTERE RISORSE SU LAVORO


“Lo scorso 4 marzo avevo definito scandalosi i 300.000 euro, destinati dalla Giunta Serracchiani e fortemente voluti dal Sel, per l’acquisito di biciclette elettriche; ora, dati alla mano, la misura ha espresso tutta la sua inconsistenza e inopportunità essendo stati utilizzati appena 29.800 euro praticamente un decimo della somma a disposizione a distanza di ben nove mesi”.

Ad intervenire è il vice presidente del gruppo di Autonomia Responsabile in Consiglio Regionale FVG, Roberto Revelant.

“In un momento economico in cui gli Enti Pubblici sono strozzati dal patto di stabilità, ci sono tagli alla sanità e le imprese sono in grave sofferenza, aver stanziato 300.000€ per concedere contributi per l’acquisto di biciclette elettriche a pedalata assistita, è stata un’offesa al buon senso ed alla ragione come dimostrano i dati”.

“Auspico alla luce dei fatti – conclude Revelant – che la maggioranza ponga correttivi per stornare quelle risorse e destinarle al mondo del lavoro”.